domenica 18 maggio 2014

Baci di Dama


Per il caffè con le amiche di questa settimana ho voluto preparare questi biscotti tipici della tradizione piemontese, i Baci di Dama.

Il loro nome ha un'origine molto romantica, la tradizione narra che le due metà di biscotto, unite da un velo di cioccolato, rappresentano due labbre intente a baciarsi.

A parte le storie sul nome, questi biscotti sono ottimi per accompagnare un caffè o un the, sono una vera e proprio esplosione di gusto, sono come le ciliegie, uno tira l'altro!
La preparazione però è piuttosto facile e il risultato è garantito.

Baci di Dama

Tempo di preparazione: 40 minuti + 1 ora di riposo per l'impasto
Tempo di cottura: 15-20 minuti
Temperatura del forno: 170°

Accessori cucina Euronova
Lista della spesa
(circa 30 biscotti)
200 gr di farina 00
100 gr di mandorle pelate
100 gr di nocciole
200 gr di burro
200 gr di zucchero semolato
una bustina di vanillina in polvere
un pizzico di sale
Per la crema
150 gr di cioccolato gianduia


Preparazione:

Tritate mandorle e nocciole con un paio di cucchiai di zucchero nel mixer.
In una ciotola capiente unite il burro morbido a pezzetti con lo zucchero e lavorate gli ingredienti fino a ottenere un impasto morbido.

Unite farina, mandorle e nocciole tritate, la bustina di vanillina e un pizzico di sale.
Mescolate velocemente e formate con l'impasto una palla, avvolgetela con la pellicola e riponetela in frigo a riposare.

Trascorsa un'ora, prelevate il panetto dal frigo e con l'impasto formate delle palline della dimensione di una ciliegia.
Non fate palline troppo grandi, perchè gonfieranno parecchio durante la cottura.

Disponete le palline ben distanziate tra loro su una placca rivestita con carta da forno e premetele leggermente (senza però appiattirle troppo!).
Cuocete in forno caldo a 170° per 15-20 minuti circa.

Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lasciatelo intiepidire.
Quando i biscotti saranno belli dorati, sfornate e lasciate completamente raffreddare.

A questo punto non vi resta che unire le due metà di biscotto con la crema di cioccolato (se volete potete usare una sac a poche) e i Baci di Dama saranno pronti!


1 commento :

  1. Già dal nome mi hai conquistato con questa ricetta. Complimenti la proverò!

    RispondiElimina