lunedì 15 dicembre 2014

Eggnog la bevanda del Natale


Le settimane passano e il Natale si avvicina: mancano solo 10 giorni!!

In giro l'atmosfera, nonostante il freddo pungente, è calda, e luci e addobbi fanno sembrare la città più bella e più viva.

Le serate con gli amici per augurarsi Buone feste si susseguono e cominciano a scarseggiare le idee per preparare qualche cosa di originale da offrire.

In questo periodo si fa il pieno di calorie e soprattutto di dolci, così ho pensato di preparare qualcosa di diverso, ma che fosse comunque in pieno spirito natalizio.

L'Eggnog è una bevanda che ho assaggiato in Inghilterra proprio durante le fredde giornate di dicembre, offerta come il nostro Vin Brulè, serve a scaldarsi dopo una giornata passata fuori alla ricerca di regali last minute.

L'Eggnog, a differenza del Vin brulé, va servito freddo, infatti il suo potere riscaldante è dovuto al rum, che sta alla base della ricetta.

Per semplificare, è molto simile allo zabaione, ma l'insieme dei profumi che regala gli danno quel tocco in più e ne fa il perfetto sostituto del più classico dessert.
Eggnog la bevanda del Natale

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di raffreddamento: 2 ore + 1 notte
Tempo di cottura: 15 minuti

Accessori cucina Euronova:

Lista della spesa
(per 6 persone)

4 tuorli d'uovo
120 ml latte
120 ml panna
115 gr zucchero
1 cucchiaino estratto di vaniglia
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di noce moscata
90 ml Rum


Preparazione
In una casseruola in terracotta fate cuocere a fiamma bassa il latte con tutti i profumi: cannella, vaniglia e noce moscata.

Mescolate con un cucchiaio di legno e quando starà sobbollendo spegnete.

Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a ottenere una crema liscia e incorporatela al latte aromatizzato.

Cuocete, sempre mescolando, finché il composto avrà una consistenza densa.

Lasciate raffreddare per due ore.

Montate la panna e aggiungetela al composto raffreddato, infine amalgamate con un cucchiaio il rum.

Coprite con una pellicola e lasciate riposare per una notte intera, Questo passaggio è fondamentale affinché i sapori si mescolino perfettamente tra loro.

Servite in piccoli bicchieri con una spolverata di noce moscata o cannella!

Per creare la giusta atmosfera decorate con agrifoglio e accendete delle candele, io ho scelto un suggestivo portacandela in legno che potrete anche appendere fuori dalla porta per accogliere i vostri ospiti.






Nessun commento :

Posta un commento