lunedì 2 febbraio 2015

Muffin "bigusto" amaretto e cioccolato


Mi piace avere ospiti a cena.

Condividere un piatto cucinato con passione e un buon bicchiere di vino, sono il modo migliore per unire le persone, anche le più diverse.

Certo non è facile accontentare tutti i gusti, e in più, negli ultimi anni, sono aumentate a dismisura intolleranze alimentari e allergie.

L'invito a cena dovrebbe essere accompagnato da un questionario sulle abitudini alimentari dei commensali, così da poter soddisfare tutti gli ospiti.

Citando un famoso film, direi: Mission Impossible!

Del resto anche quando andiamo al ristorante, a fine cena le opinioni sono sempre discordanti su piatti e sapori preferiti.

Provate ad immaginare se i "gusti" fossero omologati, se a tutti piacessero le stesse cose; la fantasia e la creatività in cucina lascerebbero il posto alla noia!

C'è una cosa però che unisce molte persone, la passione per il cioccolato! 

Credetemi, se il vostro menù prevede un dolce al cioccolato piacerà anche ai palati più difficili!

Proprio per questo motivo, per la cena di questa sera ho preparato dei muffin "bigusto"amaretto per i più curiosi, e cioccolato per gli amanti del classico!

Muffin "bigusto" amaretto e cioccolato
 
Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Temperatura del forno: 180°
Accessori cucina Euronova
Set 4 pirottini

Lista della spesa
(per 6 persone)

95 gr farina 00
45 gr burro
50 gr zucchero di canna
50 ml latte
6 amaretti
50 ml liquore all'amaretto
2 uova 
30 gr cacao amaro
20 gr cioccolato fondente
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale

per decorare
granella di zucchero 
zucchero a velo


Preparazione
 
In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete il latte tiepido a filo sempre mescolando e per ultimo il burro sciolto a bagno maria oppure nel microonde.

A parte sminuzzate gli amaretti e amalgamateli al liquore, poi aggiungeteli all'altro composto.

Setacciate la farina, il bicarbonato e il pizzico di sale e uniteli al composto mescolando con cura affinché non rimangano grumi,

Riempite con l'impasto 3 formine rivestite con carta da forno.

Aggiungete all'impasto rimasto il cacao e il cioccolato tritato grossolanamente, amalgamate e versate nelle formine vuote.

Cuocete in forno già caldo, a 180°, per 15 minuti circa.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Spolverizzate con lo zucchero a velo i muffin al cioccolato, decorate gli altri con la granella di zucchero e se proprio siete inguaribili golosi, serviteli con un cucchiaino di crema pasticcera.



4 commenti :

  1. ...mescolando con cura affinché non rimangano grumi,...Ma quando mai ??? Ma prima d'insegnare agli altri IMPARATE VOI... i veri MUFFIN hanno un'impasto GRUMOSO altro che senza grumi IMPARA VA!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace che la mia "versione" dei muffin non ti sia piaciuta, ho sperimentato la ricetta e il risultato non mi sembrava male e quindi ho deciso di proporlo qui sul blog.
      Mi piace raccontare le mie sperimentazioni in cucina e sono pronta a ricevere consigli e anche critiche.
      Sarei curiosa di provare l'impasto giusto, quindi se ti va scrivimelo e lo proverò!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Benvenuta Simo!!!!! E' davvero un piacere!

      Elimina