martedì 31 marzo 2015

Ciambella glassata per Pasqua


La primavera è davvero arrivata!

Si respira nell'aria, nelle temperature che lentamente stanno cambiando e nella natura, che si sta risvegliando in tutta la sua bellezza e varietà.

Abbiamo raccolto i fiori già sbocciati nel nostro giardino per portare una ventata di colore anche in casa.

Siamo stati all'aperto per fare il pieno del primo sole caldo dell'anno e per ricaricaci di energia positiva.

Stiamo uscendo poco alla volta dal "letargo" invernale e abbiamo moltissime idee e progetti per i prossimi mesi.

Continuano gli esperimenti in cucina, e dopo i muffin vegani, abbiamo sperimentato un modo diverso per cuocere i dolci.

Un fornetto speciale, che permette di preparare ciambelle gustose senza usare il forno!

Ci siamo ispirati alla ricetta di una collega, o meglio di "mamma Maria Rosa" (bravissima a preparare torte con il fornetto) e abbiamo cucinato questa torta, che replicheremo domenica prossima per Pasqua.

Nel frattempo è iniziato sul nostro profilo Instagram il Contest di Primavera: fotografa la tua Pasqua!

Noi la immaginiamo così, con una ciambella glassata e sfiziosi ovetti colorati di cioccolato.

Realizzate uno scatto che rappresenti la vostra Pasqua e condividetela sul nostro profilo @euronovablog con l'hashtag #euronovaeaster.

Vi aspettiamo!!



Ciambella glassata per Pasqua

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 1 ora e 15 minuti ca.
Temperatura: fiamma al minino

Accessori cucina Euronova
Fornetto

Lista della spesa
(ø 26 cm)

400 gr farina 00
150 gr burro
200 gr zucchero
150 gr mandorle
uva passa (a piacere)
4 uova
una tazza di latte
scorza di un limone
un pizzico di sale
una bustina di lievito
una bustina di vanillina

per la glassa
125 gr zucchero a velo
acqua




Preparazione


Lavorate il burro con lo zucchero, aggiungete i 4 tuorli, il pizzico di sale, la scorza grattugiata del limone, il latte e la farina setacciata.

Amalgamate gli ingredienti, e, continuando a mescolare, unite le mandorle tritate grossolanamente.

Montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli all'impasto.

Infine aggiungete lievito e vanillina.

Versate il composto nel fornetto che avrete precedentemente imburrato e infarinato.

Cuocete a fiamma minima (potete usare anche il fuoco più piccolo che avete) per un'ora abbondante.
Usate uno stuzzicadenti per verificare la cottura, quando l'impasto non si attaccherà al legnetto, la torta sarà cotta!

Lasciate raffreddare completamente.

Per la glassa versate lo zucchero a velo in una ciotola, e aggiungete poco per volta (usate un cucchiaio come dosatore) dell'acqua che avrete scaldato fino all'ebollizione.

Mescolate con cura affinché non rimangano grumi e la consistenza risulti piuttosto densa.
Se fosse troppo dura aggiungete acqua e, al contrario, se fosse liquida, aggiungete altro zucchero a velo.

Sformate la ciambella su un piatto o su una alzatina per dolci, decorate con la glassa e personalizzate come più preferite.

Come ultima cosa: Buona Pasqua a tutti!!!




Nessun commento :

Posta un commento