lunedì 27 aprile 2015

Torta Paradiso con Crema di Latte


Il 25 Aprile è passato, ma quanti di noi si sono soffermati, anche solo per un momento, a riflettere sull'importanza di questo giorno?

Molte delle persone che conosco non erano neanche nate nel 1945, ma gli effetti di quel periodo di lotta e resistenza hanno influenzato e tutt'ora condizionano le nostre vite.

La verità è che siamo abituati alla libertà

Non abbiamo lottato per ottenerla e non l'abbiamo mai desiderata veramente, perché in fondo per noi è scontata, è un diritto che ci appartiene dalla nascita.

Ma molti, solo 70 anni fa, hanno combattuto per la loro (e la nostra) libertà e sono morti per ottenerla, sono sopravvissuti a occupazioni militari e hanno resistito a dittature.

Uomini e donne, come noi, che credevano nella libertà e che hanno sacrificato la loro esistenza per essere liberi.

Al di là di ogni appartenenza politica e ideologica, credo sia doveroso per tutti, fermarsi un istante e ricordare tutto ciò.

Il sogno sarebbe, che noi "liberati", regalassimo un po' di libertà a chi, ancora oggi, non sa cosa sia...

E ora tocca a voi battervi gioventù del mondo
siate intransigenti sul dovere di amare.
Ridete di coloro che vi parleranno di prudenza,
di convenienza, che vi consiglieranno
di mantenere il giusto equilibrio.

La più grande disgrazia che vi possa capitare
è di non essere utili a nessuno,
e che la vostra vita non serva a niente.
Raoul Follereau





Torta Paradiso con Crema di Latte

Tempo di preparazione: 35 minuti
Tempo di cottura: 25 minuti
Temperatura del forno: 170°

Accessori cucina Euronova:
Set 3 teglie

Lista della spesa:
(per una teglia 18x24 cm)

100 gr farina 00
100 gr fecola di patate
150 gr zucchero
100 gr burro
3 uova
8 gr lievito

per la crema di latte
200 ml latte
100 gr panna
20 gr maizena
50 gr zucchero
1 bustina di vanillina

Per decorare
zucchero a velo


Preparazione

In una ciotola lavorate il burro ammorbidito con lo zucchero

Unite le uova, una alla volta, e mescolate per amalgamare bene gli ingredienti.

Aggiungete farina, lievito e fecola setacciati e incorporateli all'impasto.

Versate nella teglia imburrata e infarinata.

Cuocete, in forno già caldo, a 170° per circa 25 minuti.

Nel frattempo mettete il latte in un pentolino con lo zucchero e portate a bollore.

Abbassate la fiamma al minimo, aggiungete la maizena setacciata e mescolate fino a che non ci saranno più grumi.

Lasciate raffreddare.

Montate la panna, incorporatela alla crema di latte e mettete in frigo a raffreddare.

Sfornate la torta, e solo quando sarà completamente fredda, tagliatela in piccoli rettangoli e poi a metà.

Farcite con la crema di latte e servite con un'abbondante spolverate di zucchero a velo.




Nessun commento :

Posta un commento