lunedì 1 giugno 2015

Mini Clafoutis alle ciliegie



Le ciliegie sono sinonimo di estate?

Assolutamente si!

Come ogni anno mi ritrovo dal fruttivendolo con le stesse perplessità.

Un bel cestino di ciliegie rosse fa bella mostra di se tra mele e frutti di stagione e i soliti dubbi ti assalgono...

E allora i buoni propositi lasciano spazio alla tentazione, e anche quando scopri che in realtà arrivano dalla Spagna, ormai la scintilla è scoccata!

Del resto significa solo che l'estate non è ancora arrivata nel nostro Paese, ma in qualche altro posto, magari un po' lontano da noi, è davvero iniziata!

E' come un colpo di fulmine, la ragione ti dice di aspettare ancora, ma l'istinto ha il sopravvento, e, quasi senza accorgertene, esci dal negozio col cestino dentro la borsa.

La tentazione di assaggiarle è più forte di te e, non puoi aspettare di arrivare a casa, e così, come un bambino che ruba una caramella, le assaggi di nascosto.

E anche se lo immaginavi, ci rimani male, quando realizzi che il sapore non è quello che ti aspettavi.

Eppure, ogni anno la stessa storia...

Sai che si deve mangiare solo frutta di stagione e possibilmente nostrana, ma non puoi resistere e così ti ritrovi con un cestino colmo di ciliegie con poco sapore.

Fortunatamente nel tuo inconscio sai che c'è un rimedio a tutto questo è la soluzione ha un gusto francese: si chiama Clafoutis!

Forse, inconsapevolmente, è solo una scusa per preparare uno dei tuoi dolci preferiti, ma, il prossimo cestino, sei sicura, sarà molto meglio!

Mini Clafoutis alle ciliegie

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 25/30 minuti
Temperatura del forno: 180°

Accessori cucina Euronova
Lista della spesa
(per 4 porzioni)

250 gr ciliegie
2 uova
50 gr zucchero
50 gr farina
100 ml latte 


Preparazione

In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a che otterrete un composto spumoso.

Mescolando aggiungete la farina e poi il latte a filo.

Lavate le ciliegie, e, con il denocciolatore, privatele del nocciolo.

Disponete le ciliegie sul fondo dei pirottini e poi versate sopra l'impasto.

Cuocete, in forno già caldo, a 180° per 25/30 minuti circa.

Se vi piace cospargete con zucchero a velo, oppure gustateli al naturale, magari ancora tiepidi.


Nessun commento :

Posta un commento