lunedì 15 giugno 2015

Cheesecake ai frutti di bosco




"Rivendicate la lentezza: nel nostro mondo a tutto vapore, è un diritto delizioso di cui siamo stai privati"

Jean-Pierre Siméon


Fino a ieri non sapevo che esistesse una Giornata Mondiale della Lentezza, ma ebbene esiste ed è già alla sua nona edizione!


Lo scopo della giornata è invitare le persone ad ascoltare il ritmo del tempo per superare la frenesia con la semplicità di un gesto o di una pausa.

Mi piace!

In un mondo dove lentezza fa rima con debolezza, possiamo fermarci e assaporare il gusto delle cose fatte con calma, dei gesti lenti e delle pause illimitate.

Viviamo costantemente di fretta, dimenticandoci spesso di vivere.

Travolti dagli impegni non riusciamo più a dedicare il giusto tempo alle nostre azioni quotidiane.

Facciamo colazione in piedi leggendo le ultime notizie, ci laviamo i denti mentre cerchiamo di infilarci le scarpe, cuciniamo e stendiamo il bucato contemporaneamente, tutto programmato in modo meticoloso.

E allora per un giorno facciamo lo sforzo di togliere l'orologio e di non consultare compulsivamente il cellulare per vedere l'ora, lasciamo che il tempo scorra senza preoccuparcene. 

Assaporate i gusti! Sorseggiare un caffè lentamente lo renderà molto più buono.

Ascoltate musica, senza fare nient'altro.

Prestate attenzione a ciò che gli altri vi dicono. Parliamo tutti i giorni con molte persone, ma quanto le ascoltiamo veramente?

Camminate, senza fretta, gustandovi ciò che vi sta attorno, e vedrete cose che non avete mai notato prima.

Dedicate tempo a fare ciò che vi piace, senza sentirvi in colpa se nessuno condivide con voi questo momento.

Oziate! Lo so che Catone sentenziò "l'ozio è il padre di tutti i vizi", ma qualcuno, dopo di lui, aggiunse "ma anche di molti piaceri"

Non preoccupatevi di sprecare il vostro tempo, perché tanto, da domani, potrete ricominciare a correre.

Cheesecake ai frutti di bosco

Tempo di preparazione: 35 minuti
Tempo di riposo: 6 ore

Accessori cucina Euronova
Set 3 tortiere pois

Lista della spesa
(per una tortiera da ø 26 cm)

100 gr biscotti secchi integrali
250 formaggio fresco spalmabile
100 ml panna
80 gr zucchero di canna
40 gr burro
1 cucchiaino di agar agar
1 limone

per la gelatina
250 gr frutti di bosco (lamponi e fragole)
100 gr zucchero
1/2 limone

per decorare
frutti di bosco
(mirtilli e lamponi)



Preparazione

In un mixer frullate i biscotti secchi e aggiungete il burro a filo precedentemente sciolto a fuoco basso.


Imburrate la tortiera a cerniera e compattare sul fondo il composto di biscotti e burro.

Mettete in frigo.

In una ciotola amalgamate il formaggio cremoso con il succo del limone e lo zucchero.

Sciogliete il cucchiaino di agar agar con 4 cucchiai di acqua cada. Portate la miscela a bollore e cuocete per circa 5 minuti.

Unite agli altri ingredienti e amalgamate con un cucchiaio.

Versate la crema nella tortiera e livellate con una spatola.

Lasciate in frigo a riposare per almeno 6 ore.

Per la salsa versate i frutti di bosco (io ho usato fragole e lamponi) in un tegame e aggiungete lo zucchero e il succo di mezzo limone.

Cuocete fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto.

Passate tutto al frullatore e poi filtrate il composto per eliminare i semini.

Lasciate raffreddare in frigo per almeno un'ora.

Prima di servire la cheescake, ricoprite con la salsa e decorate con frutti di bosco e foglioline di menta.





Nessun commento :

Posta un commento