lunedì 15 febbraio 2016

Una Mini Spa in casa per un giorno di benessere low cost!


Una settimana di lavoro sulle spalle, stanchezza accumulata, ore di sonno perse e voglia di relax.

A chi non è mai capitato?

Il mio desiderio sarebbe quello di sprofondare nell'ambiente caldo e rilassante di qualche Spa e concedermi qualche ora di riposo e di cura tutti per me!

Bello vero?

E se potessimo ricreare la stessa atmosfera della Spa in casa nostra e trarne gli stessi benefici in modo del tutto low cost?

Niente di più facile.

Ci sono però due fondamentali regole da seguire:

Regola n.1: Non si accettano interruzioni.


Informate mariti, bambini e chiunque viva con voi, che anche se siete a casa per le successive due ore non ci sarete per nessuno!

Se dedicate due ore a voi: il mondo e soprattutto la vostra famiglia sopravviveranno ugualmente!

Regola n.2: Niente tecnologia.

Spegnete il cellulare e lasciatelo in un'altra stanza insieme a tablet, pc e qualunque altra forma di contatto con il mondo esterno.
E' concessa solo la musica, ma non la radio!
Scegliete la vostra colonna sonora preferita per le vostre due ore di relax.

Passo 1: Bagno rilassante


Come in una vera Spa che si rispetti, limitate al minimo necessario l'uso di luci artificiali. Non aiutano il rilassamento e non permettono agli occhi di riposare.

Se potete spegnete tutte le luci e accendete delle candele
Io scelgo candele senza profumo, preferendo aggiungere oli essenziali  all'acqua calda della vasca.

Concedetevi un lungo bagno caldo.

Volendo replicare alcuni trattamenti di benessere fai da te low cost potete provare una maschera per il viso fai da te mescolando due cucchiai di yogurt bianco e un cucchiaino di miele. 
Applicate su viso pulito e asciutto evitando il contorno di labbra e occhi, lasciate agire per 15 minuti e risciacquate con acqua tiepida.

Chi non possiede una vasca da bagno non si faccia scoraggiare. Una lunga doccia calda avrà comunque un effetto benefico.
Senza spendere troppo potete sostituire il classico soffione della doccia scegliendo un modello con idromassaggio oppure con una doccetta led cambia colore per una seduta di cromoterapia sotto l'acqua.

Passo 2: Pedicure

"Il benessere parte dai piedi"!

Non so chi lo abbia detto per primo, ma la riflessologia plantare basa la sua filosofia proprio su questo concetto, asserendo che i piedi sono direttamente connessi con tutte le altre parti del corpo.

In una Spa che si rispetti non può mancare un massaggio rilassante ai piedi. Massaggiate i piedi con entrambe le mani e soffermandovi sui punti più critici, esercitando una leggera pressione con i pollici.

Con un rullo per pedicure rimuovete le cellule morte e levigate la pelle. Massaggiate nuovamente i piedi con una crema idratante.
Passo 3: Manicure

Massaggiate le mani con olio di mandorle, coprite con un asciugamano caldo e lasciate agire per circa 15 minuti.

Asciugate con cura le mani e massaggiatele con una crema idratante specifica.

Eliminate le cuticole: ricordate che non vanno mai tagliate ma spinte verso l'interno dell'unghia con l'apposito bastoncino.

Con una limetta a grana fine date forma alle unghie.

Risciacquate le mani per eliminare i residui della limatura e applicate un prodotto rinforzante trasparente.

Lasciate asciugare e procedete con lo smalto.
Sono necessarie due applicazioni per un risultato ottimale ma è fondamentale lasciare asciugare completamente tra uno strato e l'altro.

Per finire potete applicare uno smalto fissante trasparente per un risultato più lungo.

Un consiglio per una manicure che duri più a lungo nel tempo è utilizzare un Set manicure con lampada UV che garantisce un fissaggio perfetto.

Rigenerate e belle sarete pronte per affrontare un'altra settimana!

Dal nostro Shop

Rullo per pedicure € 14,99 

Nessun commento :

Posta un commento