sabato 16 aprile 2016

4 Stili per rinnovare la tavola


Abbiamo già parlato di come la primavera porti con sé aria di cambiamento e rinnovamento, e abbiamo già visto come dare nuova vita alla nostra camera da letto senza grandi investimenti.

La tavola non può passare indenne da questa "rivoluzione di primavera" e, come per ogni cosa, anche per apparecchiare con gusto ognuno può scegliere il suo stile preferito.

Abbiamo dedicato un post su come apparecchiare per tutti gli amanti dello stile Shabby Chic, ma sono moltissime le possibilità per imbandire una tavola di tutto rispetto!

Qualunque sia lo stile scelto, il consiglio che vale per tutti, è l'attenzione ai particolari e ai piccoli dettagli.

Sono proprio quest'ultimi infatti a fare la differenza tra una tavola ben apparecchiata e una tavola apparecchiata con stile!

L'ABC di una tavola ben apparecchiata parte sempre e comunque da piatti e tovaglia.

1. Piatti multicolor e tovaglia mille righe


Il modo più semplice per apparecchiare in modo scenografico e senza troppa fatica, è affidarsi a piatti colorati e a tovaglie con fantasie moderne.

La tendenza degli ultimi anni, che personalmente apprezzo tantissimo, prevede ogni posto tavola di un colore diverso!

I colori da usare in primavera sono sicuramente quelli legati alla stagione: giallo e arancione in tutte le loro sfumature più belle, l'immancabile verde e poi gli intramontabili rosa e azzurro, magari declinati nei colori tendenza dell'anno rose quartz e serenity!

Per completare la tavola è necessaria una tovaglia multicolor che riprenda le sfumature dei piatti, magari in una fantasia mille righe.

2. Piatti inglesi e tovaglia di tessuto naturale


I piatti in stile inglese sono un classico intramontabile.

Nel tradizionale colore blu o nella rivisitazione bordeaux più moderna e originale, la sostanza non cambia, regalano alla tavola un tocco di storia d'altri tempi.

Il decoro deve essere ricco ed elaborato, per non lasciare niente al caso.

Per dare il giusto risalto a piatti così importanti, è sufficiente una tovaglia in cotone grezzo nei toni naturali.

3. Piatti bianchi e tovaglia di pizzo raffinata


L'essenzialità del piatto bianco è pari alla sua eleganza.

Una tavola apparecchiata con un servizio in porcellana bianco sarà sempre attuale e di gran classe.

Basterà cambiare tovaglia o bicchieri per rendere la tavola ogni volta diversa.

Gli abbinamenti con i piatti in porcellana bianca sono infiniti, si può trasformare la tavola ogni qual volta si vuole.

4. Piatti classici e tovaglia retrò


Per tutte le amanti del classico e dell'eleganza del gusto retrò, il piatto ideale ha ricercati disegni floreali e i toni più delicati del blu.

La tovaglia deve essere con una fantasia importante ma al tempo stesso delicata. La soluzione ideale è un disegno floreale che riprenda quello dei piatti, anche nei colori.

Le posate dovranno essere antiche, preferibilmente in argento e dalle forme classiche.

Bicchieri rigorosamente in cristallo decorato.

La tavola è rinnovata, per apparecchiare con gusto non resta che scegliere il proprio stile preferito.

Il vostro qual è?

Dal nostro Shop

Set 18 piatti light € 44,99

Nessun commento :

Posta un commento